DESIGN PROJECT

Per raccontare il processo creativo che ha portato alla realizzazione della Culture Action, abbiamo deciso di rifarci alla metodologia del Design Thinking. Questo metodo di progettazione efficace ed innovativo, che si basa su una sperimentazione costante e un apprendimento continuo, ha fatto da guida  in tutte le fasi di realizzazione del nostro progetto. 

Nel corso di questi mesi abbiamo potuto confrontare le nostre idee, prototipare alcuni volantini e questo stesso sito web, discutere, incontrarci dal vivo e in virtuale costruendo, un tassello alla volta, la struttura della Culture Action. Abbiamo sempre lavorato in team creando diverse sinergie e contatti che hanno portato alla realizzazione di un progetto culturale nuovo, vivo e sempre in costante sviluppo. 

Per scoprire come il Design Thinking ci ha aiutato nel nostro lavoro, non ti resta che cliccare sulle icone qui sotto!

empathize

Noi ragazzi del Gruppo Giovani del Museo Poldi Pezzoli, insieme ad alcuni studenti di due licei milanesi, abbiamo pensato a una serie di iniziative culturali per coinvolgere i nostri coetanei. Il target a cui ci rivolgiamo sono gli studenti tra i 17 e i 25 anni che amano l'arte o che desiderano approfondire tematiche culturali con un approccio nuovo, diretto, stimolante e innovativo. Il nostro è un progetto unico, pensato dai giovani per i giovani!

matteo, 24 anni

  • Matteo è al primo anno di  Magistrale in ingegneria informatica.

  • Fin da quando è piccolo, grazie ai suoi genitori, ha visitato molti musei in giro per il mondo e questo l'ha portato ad amare l'arte.

  • Attraverso i suoi studi ha imparato quanto sia fondamentale l'approccio digitale applicato al mondo culturale. Vorrebbe occuparsene anche a livello lavorativo. 

  • Da due anni fa parte del Gruppo Giovani del Museo Poldi Pezzoli e ha partecipato all'organizzazione di eventi e delle visite guidate virtuali.

sara, 18 anni

  • Sara è all'ultimo anno di Liceo Classico e, finite le superiori, vorrebbe studiare arte o lettere.

  • Le piace passare il tempo fuori casa facendo cose stimolanti e utili per approfondire le sue passioni.

  • Ha sempre il naso in un libro o gli occhi incantanti su qualche quadro.

  • Vorrebbe coinvolgere anche le sue amiche in iniziative culturali che siano allo stesso tempo interessanti e divertenti.

define

Culture Action è una chiamata all'azione che parte dalla voglia di raccontare la collezione del Museo Poldi Pezzoli per poi approfondire anche altri ambiti della cultura coinvolgendo i giovani.

Dopo aver definito i nostri "users" abbiamo iniziato a pensare a dei modi per coinvolgerli nel nostro progetto suddividendoci in 4 diversi team di lavoro. Ciascun gruppo, formato dai ragazzi del Gruppo Giovani e dagli studenti liceali, ha lavorato alla propria tematica. Clicca nelle icone qui sotto e scopri di più!

FOTOGRAFIA

DIRITTO PER L'ARTE

LETTERAUTRA

DIGITAL

ideate

Una volta individuati i nostri "users" e suddivisi i ragazzi che collaborano al progetto in diversi team di lavoro, ecco entrare nella fase creativa vera e propria! Un brainstorming di idee ha caratterizzato la fase iniziale e, grazie a diversi incontri, sia in presenza che a distanza, Culture Action ha cominciato ad arricchirsi di nuovi contenuti. Man mano che il progetto prendeva vita abbiamo trovato molti partners pronti a dare il loro contributo e a credere nei giovani e nelle loro idee.

Riunione dei Giovani
Riunione dei Giovani

Riunione dei Giovani per la Culture Action
Riunione dei Giovani per la Culture Action

Aperitivi di lavoro per il sitoweb
Aperitivi di lavoro per il sitoweb

Riunione dei Giovani
Riunione dei Giovani

1/7

prototype

Dopo aver raccolto suggestioni e idee da parte di tutti i partecipanti, abbiamo cercato di trasformarle in prodotti tangibili. Questo ci ha portato a una fase di prototipazione che ha incluso: la creazione di diverse versioni di volantini da distribuire nelle scuole, questo stesso sito web nato come vetrina per il Gruppo Giovani, le attività da proporre nel PoldiLab (come il chatbot game o virtual tour) e molto altro ancora!

Primo prototipo cartaceo volantino Culture Action
Primo prototipo cartaceo volantino Culture Action

Primo prototipo cartaceo volantino Culture Action
Primo prototipo cartaceo volantino Culture Action

Versione2
Versione2

Primo prototipo cartaceo volantino Culture Action
Primo prototipo cartaceo volantino Culture Action

1/15

test

Dopo aver realizzato i primi prototipi, ancora non definitivi, li abbiamo fatti testare ad amici e parenti per capire come poter ulteriormente migliorare e raggiungere un risultato soddisfacente. Questo sito web, impostato da Sofia Kaufmann nelle sue linee guida principali e poi arricchito con i contenuti da Rachele Pezzetta, è stato sottoposto all'attenzione dei ragazzi del Gruppo Giovani e degli studenti in diverse fasi della sua realizzazione, facendo tesoro dei loro suggerimenti e consigli per renderlo fruibile e interessante.